Sicurezza: Roberti, tavolo urgente per disagio sociale in zone movida

1' di lettura 22/05/2021 - "Venerdì sera si è verificato l'ennesimo episodio di rissa nella zona di Piazza Venezia e via Lazzaretto Vecchio che ha richiesto l'intervento di alcune pattuglie della Questura. Fatti del genere sono inaccettabili a prescindere, ma in questo particolare momento rischiano di mettere in discussione la ripartenza di locali e attività turistiche che hanno bisogno di lavorare.

Il fatto che ragazzi, spesso anche minori, in stato di alterazione alcolica, siano protagonisti di ingiurie e altri comportamenti violenti preoccupa la cittadinanza e rende difficile l'attività degli esercenti".

Lo denuncia l'assessore regionale alla Sicurezza Pierpaolo Roberti in merito a fatti che hanno coinvolto venerdì giovani avventori della zona di piazza Venezia e via Lazzaretto Vecchio a Trieste.

"Chiedo ai prefetti - rende noto Roberti - un tavolo urgente per parlare di quali provvedimenti prendere e di come affrontare il tema sul fronte dell'ordine pubblico e del disagio sociale che la pandemia ha accentuato e che si trasforma in atti di questo tipo".


da Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 22-05-2021 alle 11:35 sul giornale del 24 maggio 2021 - 120 letture

In questo articolo si parla di attualità, friuli venezia giulia, friuli, comunicato stampa, Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/b37z





logoEV