SEI IN > VIVERE PORDENONE > CRONACA
articolo

Condannato a due anni e mezzo, eseguito ordine di carcerazione per un pakistano

1' di lettura
12

Nella mattinata del 6 febbraio l’U.P.G.S.P. ha tratto in arresto M.J. dando esecuzione ad un ordine di carcerazione emesso a giugno dello scorso anno dal Tribunale di Pordenone.

Il cittadino pakistano è stato condannato a 2 anni e 6 mesi per i reati di resistenza, lesioni nei confronti di pubblici ufficiali, danneggiamento aggravato e detenzione al fine di spaccio di sostanza stupefacente del tipo marijuana. I fatti, avvenuti nel maggio 2017, vedevano coinvolti personale dell’U.P.G.S.P. di Pordenone e del Reparto Prevenzione Crimine di Padova, eventi in cui tre agenti riportavano 40, 10 e 5 giorni di lesioni.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Facebook e Telegram di Vivere Pordenone .
Per Facebook Clicca QUI per trovare la pagina.
Per Telegram cerca il canale @viverepordenone o Clicca QUI.


Questo è un articolo pubblicato il 07-02-2024 alle 15:57 sul giornale del 08 febbraio 2024 - 12 letture

All'articolo è associato un evento






qrcode